Cerca nel sito
SecBox vuole costituire una barriera difensiva e protettiva che consenta una migliore e più sicura gestione dell’utilizzo di Internet.
Il motore del sistema è basato su un kernel Linux che utilizza meccanismi di tipo stateful packet filtering per il controllo del traffico; SecBox offre il vantaggio di un servizio personalizzato di aggiornamento del kernel a differenza di altre soluzioni di sicurezza presenti sul mercato.


Secbox - Stateful Packet Inspection

    SecBox ispeziona le intestazioni dei pacchetti Tcp/Ip in transito tra le varie interfacce di rete, esempio tra la rete locale ed Internet, tra Internet e la DMZ, etc….

    Esamina i singoli pacchetti per verificare che rispettino le regole di filtraggio definite (packet filter) ed esamina le sequenze degli eventi per rilevare eventuali violazioni ai processi standard di connessione (stateful packet inspection).


Indietro