Cerca nel sito
SecBox vuole costituire una barriera difensiva e protettiva che consenta una migliore e più sicura gestione dell’utilizzo di Internet.
Il motore del sistema è basato su un kernel Linux che utilizza meccanismi di tipo stateful packet filtering per il controllo del traffico; SecBox offre il vantaggio di un servizio personalizzato di aggiornamento del kernel a differenza di altre soluzioni di sicurezza presenti sul mercato.


AstBox - Mantenere, integrare o sostituire?

    La risposta è semplice: sia economicamente che funzionalmente è sicuramente vantaggioso sostituire integralmente la struttura tradizionale con quella VoIP.
   
    Integrare un centralino esistente ed i vari telefoni analogici in una architettura VoIP ha un costo praticamente equivalente all’acquisizione di un “centralino VoIP” e la sostituzione delle postazioni utente con un client software.
In compenso, ovviamente, l’approccio VoIP apporta innumerevoli vantaggi in termini di funzionalità. Alcuni tra i più evidenti vantaggi per le postazioni fisse sono rappresentati da:
  • Possibilità di ricevere fino a sei chiamate contemporanee
  • Possibilità di avviare autonomamente la registrazione della chiamata e ricevere il file audio via mail
  • Videochiamata
    Ulteriori vantaggi si presentano per gli utenti “mobili”: l’utente che si sposta tra le varie sedi aziendali o è impiegato in telelavoro ha direttamente a disposizione sul proprio portatile la possibilità di collegarsi alla rete interna aziendale. Con il software telefonico installato l’utente diviene raggiungibile, gratuitamente e sempre con lo stesso numero interno, ovunque si trovi.
   
    La variabile principale di cui tenere conto è l’impatto psicologico di un telefono “diverso” (o da un posto operatore costituito da un PC) sull’utente abituato al telefono tradizionale, soprattutto per l’insieme decisamente più vasto di “tasti e di funzioni” che il telefono VoIP rende disponibili. Il tutto risulta particolarmente evidente nel caso del posto operatore, dove si preferisce installare un “posto operatore VoIP” ma con l’aspetto di un posto operatore tradizionale.

    L’impatto economico sul progetto è minimo e si evitano difficoltà dell’utente ad “utilizzare il mouse per trasferire una chiamata”.


Indietro